Libri, Film &co.

3 difficili lezioni di vita riassunte in 3 frasi tratte da film che ho amato

Qualsiasi cosa farai, amala. (…) Non tornare più, non ci pensare mai a noi, non ti voltare, non scrivere. Non ti fare fottere dalla nostalgia.

– Nuovo Cinema Paradiso

In questo caso si tratta di due citazioni, che ho unito, tratte dallo stesso film.
Semplici ma di impatto e di certo facilmente comprensibili senza troppe spiegazioni. Da un lato vi è l’importanza di amare ciò che si fa e al tempo stesso fare ciò che si ama; dall’altro abbiamo il non lasciarsi trasportare indietro, voltandosi verso un passato che ormai non è altro che quello.

Inutile dire che a me ha colpito soprattutto la seconda parte legata al tema della nostalgia. Poiché ad oggi capisco che alcune azioni intraprese non erano dettate da altro che quest’ultima. La nostalgia del passato molto spesso non produce altro che danni nel nostro presente, per questo credo che una delle lezioni più importanti da apprendere sia imparare non a non volarsi, ma a farlo col giusto distacco.

Domani è un altro giorno.

– Via col vento

Rossella O’Hara è una delle mie eroine cinematografiche preferite. Forte, decisa e al tempo stesso fragile e sensibile.
Pronuncia questa frase in chiusura, quando si rende conto di aver passato tutta la vita a inseguire un’illusione, finendo col perdere ciò che aveva dato per scontato ma che in realtà era tutto per lei.
Se non avete visto il film non aggiungo altro, dico solo che nonostante il finale drammatico, la celebre frase di Rossella è un inno alla speranza per me, un modo per dire finché posso sperare, posso provare a migliorare.

Smettila di pensare a quello che vogliono gli altri. Non pensare a quello che voglio io, a quello che vuole lui o a quello che vogliono i tuoi. Tu che cosa vuoi?

– Le pagine della nostra vita

Di nuovo uno dei film che ho apprezzato maggiormente. In particolare questa scena, in cui Noah ricorda ad Allie l’importanza di non vivere accontentando gli altri, cosa che spesso ci ritroviamo a fare.
Prendiamo decisioni basate su quello che desiderano le persone che ci circondano, temendo di risultare altrimenti egoisti.

Potrebbe piacerti...

Rispondi