La teoria del filo spinato

Circondiamo il nostro corpo con metri di filo spinato, speranzosi che qualcuno sia forte abbastanza da superarne le scosse.

Accogliamo coloro che ci riescono e sospiriamo delusi davanti a chi si arrende.

Infine, lasciamo dolorose bruciature sulle mani sporche di chi, spregevole, cerca di toccarci col solo scopo di guastarci. Li feriamo per averci feriti.
Ma alla fine, rimane la nostra la pelle pi√Ļ segnata.

Aspirante scrittrice ed editor di romanzi. Gestisco il blog "Flussi di Incoscienza", con principali argomenti libri, scrittura e comunicazione sul web.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: